Controllo Distribuzione Carburanti

 Per aziende

restart38-studio-di-ingegneria-informatica-pavia

Hai un impianto aziendale o privato per la distribuzione del carburante?

La nostra soluzione ti consentirà di regolamentare in modo automatico l'accesso al rifornimento da parte delle persone abilitate (dipendenti o visitatori).

L'erogazione e l'accesso al carburante sarà così monitorato e tenuto sempre sotto controllo.

IN COSA CONSISTE

Il Controllo Distribuzione Carburanti di Restart38 gestisce la rilevazione dei rifornimenti di carburante ed è dedicato a chi dispone di pompe di distribuzione private. Il nostro sistema permette di implementare hardware di controllo che leggono i badge di persone autorizzate al rifornimento e identificano i veicoli, se l'identificazione ha successo, la pompa si sblocca e trasmette agli amministratori identità della persona, veicolo in uso, postazione e importo carburante richiesto.

A QUALI CONTESTI È DEDICATO

  • check_boxaziende di trasporti
  • check_boxaeroporti
  • check_boxaziende agricole
  • check_boxcampi volo
  • check_boxcircuiti sportivi
  • check_boxaziende automobilistiche
  • check_boxshowroom automobilistici
  • check_boxofficine meccaniche industriali
  • check_boxporti navali
  • check_boxcaserme e forze dell'ordine

CI OCCUPIAMO DI OGNI FASE DEL PROCESSO:
fornitura hardware, implementazione in loco, collegamento con le pompe di carburante, sincronizzazione eventuali anagrafiche già in uso o creazione di nuove, manutenzione software e supporto tecnico.

Monitorare per Ottimizzare

Il nostro sistema risponde all'esigenza di controllare con precisione le persone che hanno accesso al carburante.

L'ottimizzazione dei controlli permette di avere  consumi e costi chiari , per bilanci precisi e sicurezza garantita, nonchè di ridurre gli sprechi e azzerare gli utilizzi non motivati.

restart38-studio-di-ingegneria-informatica-pavia

Il setup

local_gas_station

IL PUNTO DI DISTRIBUZIONE

Presso ogni impianto sarà installato un lettore badge e uno o più lettori RFID.

airport_shuttle

LE VETTURE

Ogni autovettura sarà dotata di un tag di identificazione RFID oppure verrà implementato il riconoscimento targhe nel punto di distribuzione.

person

IL PERSONALE

Ogni persona abilitata sarà dotata di un badge.

Come funziona il Controllo Distribuzione Carburanti:

  • add_circle_outline INSERIRE I VEICOLI AUTORIZZATI AL RIFORNIMENTO

    Da pannello di amministrazione si inserisce l'anagrafica delle vetture autorizzate. Ad ogni vettura viene associato un tag RFID. In alternativa è possibile impostare il riconoscimento della targa, senza utilizzare tag RFID.
  • add_circle_outline INSERIRE GLI AUTISTI / PILOTI AUTORIZZATI

    Da pannello di amministrazione vengono inseriti i dati degli autisti autorizzati (nome, cognome, numero del badge).
  • add_circle_outline DOPPIA FASE DI IDENTIFICAZIONE PER AVVIARE IL RIFORNIMENTO

    In fase di rifornimento viene automaticamente identificato il veicolo e riconosciuto l'autista tramite lettura del badge. Se entrambi sono autorizzati a fare rifornimento in quel punto di distribuzioneuzione, allora vengono sbloccate le pompe corrispondenti al tipo di carburante della vettura. Senza autorizzazione le pompe restano bloccate e il rifornimento non è possibile.
  • add_circle_outline REPORTISTICA E SICUREZZA

    Da pannello di amministrazione si accede a tutti i dati (esportabili) delle erogazioni suddivisi per periodo nonchè alla diagnostica, in cui è possibile sapere lo stato di funzionamento di ogni singola pompa e impostare allarmi e notifiche.

I PLUS DEL NOSTRO CONTROLLO DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI

 GESTIONE ANAGRAFICHE 

Le anagrafiche utente e veicolo possono essere importate da gestionali già in uso oppure create ex novo con il nostro pannello di amministrazione.

 PRIVACY GARANTITA 

Tutti i dati importati o inseriti non vengono trasmessi all'esterno della rete aziendale con misure di sicurezza adeguate a essere conformi alla normativa in materia di Protezione dei Dati Personali (GDPR).

 SEMPRE IN FUNZIONE 

Nel caso di malfunzionamento temporaneo della rete i punti di distribuzione sono autonomi, permettendo comunque l'intero processo di identificazione ed erogazione.

 MANUTENZIONE 

Su ogni colonnina è possibile fare manutenzione e controlli da remoto.

 PUNTO DI DISTRIBUZIONE 

Per ogni veicolo è possibile selezionare il punto di distribuzione in cui è autorizzato al rifornimento, qualora siano in uso più punti distribuzione.

 I TUOI BADGE RESTANO 

Per il rifornimento è possibile utilizzare il badge personale già in dotazione agli utenti.

 REPORTISTICA 

Accesso alla reportistica con possibilità di risalire a una cronologia delle erogazioni totali o parziali. È possibile risalire alla singola erogazione (utente e veicolo, pompa, litri quale punto di distribuzione, data e ora).

 NESSUN IMPREVISTO 

In caso di problemi è possibile tramite l'area di amministrazione generare autorizzazioni temporanee per situazioni eccezionali (es. autista che ha dimenticato il badge altrove, rfid rovinato, targa illeggibile...).

 CONTABILITÀ 

Nella sezione di amministrazione aziendale è disponibile un'interfaccia web con tutta la reportistica per la totalizzazione fiscale e per l’erogazione giornaliera. La reportistica è esportabile in formato Excel oppure può essere integrata con il sistema gestionale aziendale.

 MAI ESAURITO 

Nel sistema è incluso il monitoraggio dei livelli delle cisterne, visibili da pannello di amministrazione. È anche possibile ricevere avvisi automatici impostando determinate soglie.

 CHIAREZZA 

All'utente viene richiesto di inserire il chilometraggio dell'auto. Questo permette di controllare la coerenza fra litri erogati e consumi.

 VERSATILITÀ 

È possibile anche creare sistemi di controllo senza veicoli precedentemente censiti, mediante l'inserimento manuale a cura dell'autista di telaio o targa al momento dell'erogazione.

 DIAGNOSTICA 

Nel nostro sistema di gestione distribuzione carburanti è presente un'interfaccia di diagnostica e di controllo dell'impianto che mediante un sinottico configurabile permette di monitorare in tempo reale il funzionamento di ogni singolo oggetto dell'impianto (es. pompa scollegata, pompa in uso, rfid non funzionante...). Questa diagnostica è completata da un sistema di allarmi (guasto, tentativo non autorizzato...) che può anche essere impostato per la ricezione via email.

Valuta con noi il controllo della distribuzione carburanti della tua azienda

Vorresti confrontarti con noi per capire come integrare al meglio la nostra soluzione nel tuo impianto già esistente? Potremo illustrarti tutti i benefici e le caratteristiche tecniche del nostro Controllo Distribuzione Carburanti, nonchè parlare insieme di tempistiche, risorse e sforzo economico.